Menu
HomehealthblogChe cos’è un prolasso vaginale?

Che cos’è un prolasso vaginale?

Che cos’è un prolasso vaginale?

Un prolasso vaginale, o prolasso degli organi pelvici, si verifica quando i muscoli del pavimento pelvico non supportano più uno o più organi situati nel bacino.

Secondo l’Ufficio per la salute delle donne (OWH), il prolasso vaginale si verifica quando i muscoli nel bacino si allentano. Ciò fa sì che uno o più degli organi pelvici sporgano dentro o fuori dalla vagina.

A volte, una persona potrebbe non notare alcun sintomo; Altri potrebbero provare disagio o pressione nell’area pelvica. È disponibile il trattamento e una persona dovrebbe discutere i loro sintomi e le opzioni di trattamento con un medico per determinare il miglior corso di azione.

Questo articolo esaminerà le cause, i tipi e le opzioni di trattamento per il prolasso vaginale.

Come accade?

Il bacino femminile contiene diversi organi, tra cui:

  • rectum
  • utero
  • vagina
  • Uretra

  • Basella

Il pavimento pelvico, che è una struttura costituita da muscoli e tessuto connettivo, supporta questi organi.

Gravidanza, parto, lesioni, chirurgia o altre cause possono indebolire o allungare i muscoli e il tessuto connettivo del pavimento pelvico.

Se i muscoli non possono più supportare il peso di un organo, i muscoli e i tessuti connettivi possono crollare e causare il rigonfiamento dell’organo nella vagina.

Tipi di prolasso vaginale

Esistono diversi tipi di prolasso vaginale o pelvico. I medici li identificano in base a quale organo è crollato e dove.

Secondo l’American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG), i diversi tipi di prolasso vaginale includono:

Prolasso vaginale

La parte superiore della vagina Perde il suo supporto e cade nella parte inferiore della vagina.

Il retto si riguba nella vagina.

L’intestino tenue si riguga nella vagina.

uterino Prolapse

L’utero collassa nella vagina.

La vescica cade nella vagina.

Quali sono i sintomi?

Una persona potrebbe non notare i segni e i sintomi del prolasso pelvico quando si verifica per la prima volta. L’individuo che sperimenta un prolasso di organi pelvici può notare disagio e pressione durante l’attività sessuale.

Secondo l’OWH, alcune persone segnalano un peggioramento dei sintomi in diversi momenti della giornata o dopo essere rimasti a lungo.

Altri sintomi includono:

  • Doloroso rapporto vaginale
  • Un rigonfiamento nella vagina
  • Sentire la pressione pelvica o la pienezza
  • Incontinenza urinaria o perdita
  • Gli organi che si gonfiano dalla vagina
  • Movimenti intestinali difficili
  • I guai svuotano completamente la vescica
  • secchezza vaginale
  • Problemi con l’inserimento di applicatori o tamponi
  • Dolori alla parte bassa della schiena
  • Il tessuto sporge dalla vagina
  • Difficoltà a inserire tamponi

Una persona che sperimenta questi sintomi o se questi sintomi peggiorano dovrebbe fissare un appuntamento con un medico per un esame.

Cosa può causare il prolasso degli organi pelvici?

I muscoli pelvici indeboliti e i tessuti connettivi sono i principali Causa del prolasso pelvico o vaginale. Esistono diverse potenziali ragioni per cui il pavimento pelvico di una persona può indebolirsi e causare prolasso pelvico:

  • Avere sovrappeso
  • gravidanza e parto
  • lavoro che richiede un Molto sollevamento pesante
  • isterectomia
  • Costipazione a lungo termine
  • Invecchiamento
  • menopausa

Inoltre, alcune condizioni diverse possono causare l’indebolimento del pavimento pelvico.

Queste possono includere:

  • Sindrome di Marfan: un sintomo della sindrome di Marfan è un’ernia nell’inguine o addome. Secondo un articolo dell’International Neuroulogy Journal, le persone con sindrome di Marfan sperimentano comunemente il prolasso degli organi pelvici.
  • Sindrome di Ehlers-Danlos: questa è una condizione che colpisce le articolazioni, i vasi sanguigni e la pelle. Può influenzare il collagene, che è un componente chiave nel tessuto connettivo. Secondo l’International Urogynecology Journal, le femmine con la condizione sono ad alto rischio di sviluppare il prolasso degli organi pelvici.
  • Sindrome da ipermobilità articolare: un articolo in BJOG osserva che il prolasso degli organi pelvici è più grave con coloro che hanno articolazione Sindrome da ipermobilità.

Il trattamento

Le opzioni di trattamento vanno dalle terapie alla chirurgia.

Alcune opzioni di trattamento preliminare possono includere:

  • Pessario: questi sono dispositivi rimovibili che una persona può inserire nella vagina per aiutare a supportare gli organi.
  • potencialex compresse dimagranti

  • Esercizi muscolari del pavimento pelvico: gli esercizi di kegel possono aiutare a rafforzare i muscoli. Tuttavia, c’è poca letteratura scientifica a supporto di ciò.
  • somministrazione di estrogeni: una diminuzione degli estrogeni può contribuire al declino del tessuto connettivo nel tratto genitale. L’assunzione di estrogeni può ridurre la necessità di un intervento chirurgico.

Chirurgia

Non tutti avranno bisogno di un intervento chirurgico. I medici in genere raccomandano un intervento chirurgico per coloro che hanno forte dolore da prolasso degli organi pelvici.

Prima di prescrivere un intervento chirurgico, un medico può prendere in considerazione:

  • Gli organi che hanno prolasso
  • La gravità del prolasso
  • L’età della persona
  • Attività sessuale
  • Un desiderio per i futuri bambini

La chirurgia mira a riparare l’organo prolasso e fornire supporto usando entrambi Il tessuto della persona o un materiale sintetico.

In alcuni casi, un chirurgo può chiudere una parte della vagina per dare spazio agli altri organi. Tuttavia, questa procedura significa che il rapporto vaginale non è più possibile, quindi i medici eseguiranno questa procedura solo nelle persone che non sono più sessualmente attive. In questo caso,

Tuttavia, ci sono alternative, come il ripristino delle posizioni originali degli organi o la riparazione del tessuto.

Diagnosi

Un medico può notare una vagina prolasso durante una visita di routine. Spesso possono fare una diagnosi attraverso un esame dell’area e far seguire la persona per il rafforzamento o il rilassamento dei muscoli.

Un medico chiederà ai sintomi di una persona. Se la persona ha problemi a urinare, il medico può ordinare i test per esaminare l’urina per segni di infezione o altri problemi.

Fattori di rischio

Alcuni fattori di rischio possono rendere più probabile un prolasso vaginale.

Alcuni potenziali fattori di rischio includono:

  • Fumo
  • Malattie polmonari che causano molta tosse
  • Avere sovrappeso o obesità
  • Sollevare oggetti pesanti come parte di un’occupazione
  • Costipazione cronica
  • Storia familiare di prolasso
  • Il parto vaginale, in particolare coinvolgendo multipli o prolungati Labour

Come aiutare a prevenire il prolasso degli organi pelvici

Potrebbe non essere possibile prevenire un prolasso vaginale. Tuttavia, una persona può adottare le seguenti misure per ridurre il rischio:

  • Mantenere un peso sano
  • Evita di sollevare oggetti pesanti
  • trattare o prendere misure Per prevenire la costipazione
  • Evita di fumare
  • Esegui esercizi di kegel per aiutare a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico

Outlook

Una persona Con un prolasso vaginale potrebbe non provare sintomi gravi. A volte, tuttavia, un prolasso vaginale può portare a problemi che richiedono cure mediche.

Il trattamento dipende dalla gravità del collasso, dalla salute generale della persona e dai sintomi che stanno vivendo.

I trattamenti vanno dalle modifiche non invasive e nello stile di vita alle procedure chirurgiche per riparare l’area danneggiata.

Una persona dovrebbe discutere i loro sintomi e le opzioni di trattamento con il proprio medico per determinare quali opzioni sono le migliori per loro.

Prolasso degli organi pelvici si verifica quando si verifica il connettivo Il tessuto si indebolisce, causando scendere gli organi.

Può verificarsi per una serie di ragioni, come il parto, lo sforzo, il sollevamento pesante o alcune condizioni mediche.

Un trattamento tipico prevede L’uso di pessari, che possono aiutare a tenere in atto gli organi.

Sebbene le persone possano non aver bisogno di un intervento chirurgico, alcuni cambiamenti nello stile di vita possono aiutare a trattare e prevenire la possibilità di sviluppare il prolasso degli organi pelvici.

  • Salute sessuale/MST
  • Women’s Health/Gynecology

Notizie mediche oggi ha linee guida di approvvigionamento rigorose e attinge solo da studi peer-reviewed, istituzioni di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale .

Contents

Share: